DIOGENE - LOGISTICA WMS

DIOGENE è il sistema software che ha il compito di supportare la gestione operativa dei flussi fisici che transitano per il magazzino, dal controllo della merce in ingresso in fase di accettazione alla preparazione delle spedizioni verso i clienti.

Con il modulo WMS (Warehouse Management System), il deposito è  gestito in modo completamente automatico ed è affidato al sistema.

Il sistema comanda infatti agli operatori, attraverso  terminali in Radio Frequenza (palmari, veicolari, vocali ), automaticamente le azioni da eseguire :

ingresso merci

abbassamenti (da scorta a picking)​

prelievi (con l’ausilio anche di terminali vocali)​

Terminale Radio Palmare Honeywell-ck75

I principali macro-processi che vedono il suo intervento sono:

  • l’identificazione delle merci transitanti in magazzino;
  • la ricezione e il controllo
  • la messa a dimora nelle ubicazioni;
  • i trasferimenti interni e gli abbassamenti da ubicazioni di riserva a quelle dipicking;
  • la gestione della mappa del magazzino (utilizzando ad esempio la rotazione delle scorteper determinare in che postazioni conviene mettere a dimora / prelevare un determinato articolo);
  • il picking;
  • le spedizioni verso i clienti;
  • la redazioni di inventari o, più in generale, di statistiche riguardanti le scorte e i flussi.

Il sistema è già integrato con SIRE ed  è in grado di interfacciarsi con qualsiasi sistema gestionale aziendale ( ERP – Enterprise Resource Planning) grazie a un database cosi detto di “frontiera” che è delegato all’interscambio di dati tra i due sistemi.

Principali vantaggi dell'introduzione del WMS

I principali vantaggi conseguibili con l'introduzione di un WMS

  • Ottimizzazione dei tempi di movimentazione delle merci (e.g. possibilità di gestire la merce con una determinata logica, identificata a priori, LIFO, FIFO, FEFO etc.);
  • Riduzione dei tempi di evasione degli ordini (e.g. tramite la determinazione e il suggerimento all’operatore del giro di prelievo da effettuare);
  • Razionalizzazione degli spazi, grazie alla possibilità di stoccare qualsiasi articolo in qualsiasi ubicazione senza pericolo di dimenticare dove la merce è stata stoccata;
  • Riduzione del ricorso alla memoria storica degli operatori, in ogni momento infatti si sa esattamente in che ubicazione o zona del magazzino si trova la merce;
  • Riduzione dei supporti cartacei (e.g. le liste di prelievo vengono visualizzate direttamente a terminale senza bisogno di stamparle);
  • Aumento della produttività degli operatori;
  • Possibilità di consultare i dati di giacenza in real-time;
  • Possibilità di avere delle statistiche aggiornate sul funzionamento del magazzino;
  • Riduzione degli errori dovuti a gestioni manuali, grazie alla conferma dell’avvenuta operazione, e quindi una riduzione dei relativi costi nascosti (e.g. la mancata evasione, parziale o totale, dell’ordine).

scarica la brochure

Chiudi il menu